Ruggiero Di Biase sul Dominio Cibernetico

14/05/2019

Ruggiero Di Biase sul Dominio Cibernetico

IV Seminario Italian Open Lab [02]

Al quarto appuntamento del seminario di Italian Open Lab sul dominio cibernetico Ruggiero Di Biase interviene ancora una volta.

Questa volta l’ammiraglio di Squadra apre i lavori del quarto tavolo sull’innovazione digitale organizzato dal sottosegretario di Stato Angelo Tofalo allo scopo di aprire una discussione coinvolgendo tutti gli attori protagonisti del settore, a cominciare dalle istituzioni per arrivare alle Università e alle pubbliche amministrazioni e passando, ovviamente per le aziende private.

E anche in questo quarto appuntamento sul dominio cibernetico Ruggiero Di Biase non perde occasione per ribadire quello che è il fine principale del suo lavoro.

Ho sempre spinto affinché le grandi industrie facciano scouting con le piccole e medie imprese”.

Di Biase ha anche spiegato perché sia necessario fare scouting, così come è altrettanto fondamentale che le grandi aziende italiane, che riescono ad ottenere più facilmente i finanziamenti pubblici, stringano maggiori contatti con le piccole e medie imprese.

La grande impresa sa fare tante cose ma non tutto, perciò ha bisogno anche delle piccole aziende per crescere nel settore e nelle Ct in generale”.

Di Biase è stato designato di recente presidente del gruppo di Progetto C5ISR con l’obiettivo di armonizzare le varie anime del settore C4 della Cyber e abbattere le compartimentazioni stagne che purtroppo esistono ancora a livello esecutivo.

E’ questa dunque la mission dell’ammiraglio di Squadra Ruggiero Di Biase, già per otto anni a capo del sesto reparto della Stato Difesa per poi passare al Segretariato Generale della Difesa come direttore del Quarto reparto.

Al Segretariato Generale della Difesa, Ruggiero Di Biase aveva il compito di coordinare tutti i programmi di armamento della Difesa.

Guarda anche il primo intervento di Ruggiero Di Biase e i successivi solleciti che l’ammiraglio di Squadra ha lanciato durante il secondo tavolo di lavoro del seminario Italian Open Lab dedicato interamente al dominio spaziale.

,